I miei amici... amiiiiiici... amiiiiiiciiiiii

 

.

 

Gli amici sono quelle persone che ci sono nei momenti del bisogno (cioè quando sei al bagno), che non ti tradiscono mai e......... che ti fanno i complimenti per il tuo sito.

Non credo di avere molti amici, forse perché alla parola amicizia do un significato particolare, molto esclusivo, perché uno non diventa "amico mio" solo conoscendomi! L'amicizia va coltivata, allevata, cresciuta.

Marco P. l'ho conosciuto grazie a mio cugino Richard. All'inizio litigavamo sempre, eravamo come cane e gatto, poi abbiamo cominciato a conoscerci e siamo diventati come..... cane e cane. Festeggiamo i compleanni a 24 ore di distanza e come al solito lui offre la pizza a me e io la offro a lui.... e fra 10 anni ci sveleremo i rispettivi futuri. E' permaloso e ha un pizzetto orribile, ma sarà il mio testimone di nozze.....seeee e io mi dovrei sposare????

Conosco Cristian dalle elementari, ma la nostra amicizia si è cementata ai tempi delle superiori, è il mio compagno di tutte le partite di basket, ma nonostante giochi con me riesce sempre a farmi male... con quei cavolo di gomiti "appuntiti" che si ritrova. E' con lui che sto al telefono alle 5 del mattino quando giocano i Lakers! Lui però è il re, il re delle bestemmie, ne ha inventate parecchie... ma non invitatelo a giocare a carte, perché se vince... chi lo regge più!!

Anche con Luca non andavo molto d'accordo, lo trovavo un po' troppo egoista e quando si è tutti sulla stessa barca, come a militare, queste sono cose che non piacciono, poi gli ho trovato l'appartamento per l'ultimo dell'anno e........ ora ci sentiamo tutti i giorni, spesso è ospite a casa mia e, suo merito più grande, mi ha insegnato ad usare 'sto coso.... lo chiamiamo "IL VISCIDO", forse perché per raggiungere il suo scopo non esiterebbe a vendere la mam.... ehm la mamma no, diciamo che venderebbe volentieri il fratello.... a proposito, a quanto sta il Massimiliano oggi?

Fabio è detto "IL PORCO" e non credo di doverne spiegare il motivo.... è un tipo come me, un moenese sui generis, parla in "fassano" solo col cugino, in "pardacciano" con la famiglia e in italiano col resto del mondo..... siamo amici da quell'inverno (sfortunato ;->) in funivia... comunque è un grande, con lui c'è un intesa quasi telepatica..... io sono nitro, lui è glicerina.

Marco C. è detto "IL PIRLA" ma nessuno ne capisce il motivo... è un ottimo programmatore di software in tedesco, con le ragazze è freddo e cinico, al lavoro è quello che fa meno e che guadagna di più, antepone i suoi interessi a quelli del mondo intero... proprio non capisco perché lo chiamino pirla! E' comunque quel genere di amico che non si risparmia mai, che ti darebbe tutto, anche il letto di sua madre. E poi ha nella testa un sistema satellitare di navigazione, non sbaglia mai strada, arriva sempre prima degli altri... una volta ha trovato una scorciatoia fantastica, Salò - Moena 6O ore!!! E nel suo viaggio ha chiesto indicazioni in tedesco, inglese, francese, russo, arabo, cinese, argentino, cipriota e greco antico...... o è un poliglotta, o aveva sbagliato strada.

Richard ed Edoardo sono i miei cugini, ma anche i miei amici di lunga data..... pensate che una volta volevo accoltellare Rizzo, mentre Edo era quel rompiballe che alle 8 della domenica mattina era già in casa mia perché voleva giocare.... è per questo che li adoro.

Sono fortunato ad avere degli amici... ad avere questi amici...... qualcuno se li vuole comprare?

 


Le altre foto dei soliti scemi

 

cap_2.jpg (95742 byte)

 

cap_4.jpg (78195 byte)

 

gita_1.jpg (96851 byte)

 

Luca&Luca anni '30.jpg (28932 byte)

 

 

Roma 25_06_99_4.jpg (95120 byte)

 

Roma 25_06_99_3.jpg (122105 byte)

 

Spring formal.JPG (79386 byte)

 

DSC00035.jpg (92172 byte)

 

Fabio e Marco.JPG (63170 byte)

 

Amici 2.JPG (40749 byte)